Andxor — glossario 

Glossario

AES
AES è uno dei migliori algoritmi di cifratura simmetrica attualmente noti e, sicuramente, il più standard tra quelli sicuri; il suo processo di standardizzazione è peraltro molto interessante di per sé, dato che anziché essere stato deciso da una piccola taskforce è stato frutto di anni di competizione e discussione di tutti i maggiori esperti di crittografia mondiali. (articolo della Wikipedia italianaarticolo della Wikipedia inglese)
ASN.1 DER
Il formato ASN.1 DER è pensato per rappresentare in maniera strettamente univoca un qualsiasi tipo di informazione strutturata ASN.1; è utilizzato nella maggior parte degli formati e protocolli utilizzati in crittografia proprio a causa della sua caratteristica di rappresentare le informazioni in modo univoco e non ambiguo. (articolo della Wikipedia inglese)
DSA
DSA è un algoritmo di crittografia asimmetrica utilizzabile sia per la sola firma digitale; è diventato standard NIST-186 nel 1993. (articolo della Wikipedia italianaarticolo della Wikipedia inglese)
ECDSA
ECDSA è un algoritmo di crittografia asimmetrica simile a DSA ma basato su curve ellittiche; a parità di sicurezza, utilizza chiavi considerevolmente più piccole rispetto a RSA e DSA, ma il suo supporto è per ora molto poco diffuso; nel 2005 è stato standardizzato come ANSI X9.62-2005 (articolo della Wikipedia inglese)
RFC
Una RFC è una nota informativa, utilizzata nell'ambito Internet per definire standard di interoperabilità, protocolli, algoritmi o formati. (articolo della Wikipedia italianaarticolo della Wikipedia inglese)
RFC 3161
La RFC 3161 definisce il formato delle marche temporali, il funzionamento di una TSA che possa emetterle e il protocollo utilizzabile per richiederle. (articolo della Wikipedia inglese)
RSA
RSA è un algoritmo di crittografia asimmetrica utilizzabile sia per la firma digitale che per la cifratura dei dati; è stato implementato per la prima volta nel 1978 da parte di Ronald Rivest, Adi Shamir e Leonard Adleman, dalle cui iniziali prende il nome (articolo della Wikipedia italianaarticolo della Wikipedia inglese)
SSCD
Un SSCD è un dispositivo per la creazione di firme digitali sicure (come indicato letteralmente dell'acronimo inglese).
UTC
UTC è il tempo di riferimento assoluto maggiormente in uso; ha preso posto del GMT (e alle volte viene ancora chiamato con quel nome). (articolo della Wikipedia italianaarticolo della Wikipedia inglese)
XML
XML è un metalinguaggio che permette di rappresentare strutture dati in modo preciso ma al contempo facilmente comprensibili anche dalle persone; per questo motivo è basato su una rappresentazione decimale, al contrario di altri formati non testuali (ma decisamente più concisi e facili da interpretare per un computer) quali DER. (articolo della Wikipedia italianaarticolo della Wikipedia inglese)
XTS
XTS è, ad oggi, il più avanzato metodo crittografico per la cifratura a livello di storage. È stato proposto dal gruppo di lavoro SISWG e standardizzato nel dicembre 2007 come IEEE 1619-2007 . (articolo della Wikipedia inglese)